6 NOVEMBRE 2016: sfidando la pioggia con l’abbraccio della quiete e della bellezza

Pubblicato il Pubblicato in DIARIO

Abbiamo passato gli ultimi mesi, prevalentemente in sala di montaggio ad ultimare il film dedicato al fondatore della Psicosintesi. Il nostro desiderio di spazi aperti, di natura, di cieli sopra la nostra testa, e’ oramai un’esigenza fisica, quindi oggi…senza tentennamenti abbiamo decretato: “pranzo fuori casa, diretti verso le foreste del CASENTINO” (per l’esattezza la nostra meta e’ stata l‘Eremo di Camaldoli, dove il desiderio di quiete e bellezza e la golosita’ di assaporare le mitiche focacce ai funghi porcini che preparano nella botteghina di SERRAVALLE DI CAMALDOLI, ci ha fatto superare il terribile acquazzone rovesciatosi in Arezzo e provincia). Che luoghi magici, che meraviglia!!!! Avremmo voluto portarvi tutti quanti con noi, cari amici e amiche… Spero che le fotografie rendano giustizia al meraviglioso incanto dei colori che la foresta casentinese offre in questo periodo. E poi, nella nostra mente…c’era la fotografia che ritrae ASSAGIOLI davanti al cancello che delimita la zona di clausura del misterioso monastero camaldolese e proprio li’ volevamo arrivare!!! La foto di ASSAGIOLI insieme ad un frate del monastero e’ archiviata nell’altro nostro computer…domani la posteremo, intanto un omaggio delle foto scattate oggi durante il nostro pellegrinare… Baci a tutti. Fernando e Erica

img_1370 img_1369img_1389dkuhh1y9o6uxpb

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *