5 NOVEMBRE: che mai vorra’ significare???

Pubblicato il Pubblicato in DIARIO

Stamani ho preso la decisione di recarmi a Ponticino, (vicino ad Arezzo) presso la comunita’ di Emmaus dove ho sperato di poter comprare un mobile da dedicare all’archiviazione di tutto il materiale cartaceo, fotografico, ecc che abbiamo raccolto in 1 anno e mezzo di lavorazione intorno al film su ASSAGIOLI. Mi son detto: “Perche’ dare dei soldi ad una grande catena di distribuzione, tipo Ikea, quando da Emmaus sicuramente potro’ trovare cio’ che fa al caso nostro?!”  Tranquillamente, sotto una pioggerellina poco rassicurante, mi sono incamminato verso la mia destinazione e ho anche pensato bene di coinvolgere in questa impresa, Erica, mio figlio e mia madre… Fin qui, tutto bene…solo che mi son ben guardato dal ricordarmi di fare rifornimento e “nel bel mezzo del cammin di nostra vita”, in prossimita’ di un viadotto e di una curva poco rassicurante l’automobile, priva di carburante, si e’ inesorabilmente fermata. Ecco la scena che vi invito ad immaginare: “mio figlio comincia a piangere, Erica a sorridere con sguardo di commiserazione nei miei confronti, mia mamma inizia a commentare la mia perenne (secondo il di lei immutato parere) sbadataggine…”! Risultato?! Siamo riusciti a spingere la macchina in una stradina laterale dove, prima che mi venisse in mente la soluzione di come uscire dall’impaccio, abbiamo meditato in silenzio per un po’… ognuno dei passeggeri assorto nei propri pensieri, che avevano come soggetto principale IL SOTTOSCRITTO. Quando, all’improvviso…l’illuminazione!!! Chiamo mia cognata sempre pronta LUCILLA!!! “Lucilla, ciao…dove sei?” “Sono a prendere un caffe’ con Monica…che succede?” “Mi sono dimenticato di fare rifornimento, ho l’auto in panne con tutta la famiglia al completo, cani compresi!!!! Che mi porti un po’ di benzina?” “Certo, arriviamo al piu’ presto”. ERAVAMO SALVI!!!  Santa Lucilla...!!! HO SENTITO LENTAMENTE RISALIRE IN ME UN PO’ DI AUTOSTIMA…. La cosa curiosa e’ che mia cognata si occupa di educare i malati di ALZHEIMER e la sua amica MONICA (Monica Fabbri) e’ una brava COUNSELOR PSICOSINTETISTA... TUTTO CIO’, HA UN SIGNIFICATO, UNA SINCRONIA DI SIGNIFICATI, SECONDO VOI???? Ecco il loro sorriso quando mi han trovato lungo la strada sotto l’ombrello!!! Due bellezze che sorridono alla vista di un CRETINO!!!!

!!unnamed

2 pensieri su “5 NOVEMBRE: che mai vorra’ significare???

  1. Un abbraccio del cuore! Mi sono commossa colla storia così umana! Dimenticare !!! Mi sono commossa con la tua descrizione della reazione della mamma… del suo discorso… così siamo le mamme!!! Col lo sguardo di Erica!!! Mi sono commossa col “fiat lux”!
    Evviva la Psicosintesi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *